Aquila Basket Trento-Dinamo Sassari: le dichiarazioni di coach Brienza pre partita

Bottino pieno nelle prime due gare della Legabasket Serie A 2019-20 per l’Aquila Basket Trento, che ha iniziato nel migliore dei modi questa regular season, nonostante la sconfitta casalinga incassata in settimana contro il Galatasaray in Eurocup. All’orizzonte, la sfida con la Dinamo Sassari, avversario che coach Nicola Brienza sta studiando nei minimi dettagli, nella speranza di centrare il terzo successo di fila in campionato.

Alla vigilia del match contro il Banco di Sardegna, l’allenatore dei padroni di casa ha fatto il punto della situazione in conferenza stampa: “Affrontare Sassari in questo momento significa affrontare la squadra più in forma del campionato: è vero, la stagione è appena iniziata ma il Banco di Sardegna ha vinto in maniera eccellente la Supercoppa e poi ha dominato le prime due partite di regular season. I sardi sono una squadra molto completa, – ha detto Brienza che, ad un gruppo e un impianto tecnico mantenuto come ossatura, ha saputo aggiungere pedine importanti di altissimo livello: sarà una partita difficile, e sono curioso di vedere che tipo di impatto avremo uscendo dalla partita di coppa con il Galatasaray”.

E poi ha aggiunto: “Di sicuro sfide come quella che ci aspetta domani sera ci danno grandi stimoli e motivazioni a fare un ulteriore passo in avanti nel nostro processo di crescita. Contro una squadra contro Sassari non potremo permetterci un passaggio a vuoto come quello che contro i turchi ha indirizzato la partita: dovremo giocare 40’ di attenzione e intensità in cui esprimere al meglio la nostra pallacanestro” – ha concluso coach Brienza.

Leggi anche:

Aquila Basket Trento-Dinamo Sassari: presentazione e probabili quintetti titolari

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.