Busto Arsizio-Trentino Rosa 3-0: Sintesi e Tabellino della Partita (28 gennaio 2021)

Qualche piccolo passo in avanti per una convalescente Delta Despar Trentino contro una delle formazioni più in forma del momento, le lombarde della Unet E-Work Busto Arsizio. Dopo la sconfitta maturata sabato contro la corazzata Imoco, le ragazze di coach Bertini non sono riuscite a strappare alcun set, ma dal punto di vista del gioco hanno mostrato qualche segnale di crescita dopo oltre un mese senza gare ufficiali e con pochi allenamenti al completo nelle gambe. Troppo evidente la differenza fisica tra le due squadre in campo, con la formazione “bustocca” a farla da padrone, come testimoniano i numeri nei fondamentali del muro (4-12) e della battuta (2-7).

Miglior giocatrice dell’incontro è stata eletta l’attesa ex della sfida, Rossella Olivotto, nata e cresciuta alle pendici del Bondone e autrice di 9 punti con l’85% in attacco e 3 muri. Tra le fila trentine pesa ancora molto l’assenza di Piani ma da evidenziare lo splendido ingresso nella terza frazione di Pizzolato – capace di realizzare 7 punti in un solo parziale con l’83% in attacco, un muro e un ace – ma anche la buonissima
prova offerta in difesa da Moro. Bertini si affida a Cumino in regia, Marcone opposto, Melli e D’Odorico in banda, Fondriest e Furlan al centro e Moro libero. Musso replica con Poulter al palleggio, Mingardi opposto, Gennari e Gray laterali, Olivotto e Stevanovic al centro e Leonardi libero.

Pronti via ed è subito la formazione ospite della Unet E-Work Busto Arsizio a prendere il largo con il fondamentale del muro: tre muri nei primi sei punti (1-6). Il servizio “bustocco” mette a dura prova il gioco trentino limitandone le scelte offensive, mentre nella metà campo lombarda Poulter orchestra al meglio ogni sua attaccante (5-14). Le difese di Moro provano a risollevare le sorti della squadra ma ci pensa Gennari con un muro sulla fast di Fondriest e i nuovi attacchi di Olivotto a ripristinare le distanze (11-20).

D’Odorico annulla le prime due palle set ma è un errore in attacco di Marcone a chiudere la frazione (14-25). Cumino trova buoni riferimenti nelle schiacciatrici D’Odorico e Melli e l’inizio frazione è all’insegna dell’equilibrio (9-9). Il turno al servizio di Stevanovic gioca un ruolo decisivo nel secondo set: parziale di 7-0 con anche due ace personali (12-18). Girandola di cambi per Bertini che inserisce Ricci, Bisio e la recuperata Trevisan. La diagonale vincente di Mingardi chiude la seconda frazione (16-25).

Entra Pizzolato per Fondriest nel terzo set ed è proprio la neo-entrata centrale a realizzare tre punti nei primi scambi (7-7). Poulter suona la
carica per Busto Arsizio ma il vantaggio di tre lunghezze (7-10) viene recuperato dalle gialloblù con i muri di Marcone su Gray e D’Odorico su
Mingardi (11-10). Gray mette a terra due attacchi e le lombarde allungano nuovamente (12-15). L’ingresso di Piccinini al servizio porta subito
l’effetto sperato con un doppio break (13-18). Trento non ci sta, l’attacco di Pizzolato e l’ace di Marcone provano a tenere in vita la Delta Despar Trentino (15-18) ma prende nuovamente il largo la formazione lombarda (16-21). Chiude il match Piccinini con un attacco vincente in parallela (19-25).

Le parole dei protagonisti

Milo Piccinini, assistente allenatore Delta Despar Trentino. «Ci aspettavamo una partita dura e così è stato. Busto Arsizio ha giocato una gara di sostanza, facendo valere la sua maggiore fisicità. Dal canto nostro qualcosa di meglio rispetto a sabato scorso con Conegliano si è intravisto. Come è normale che sia dopo un mese di stop siamo in ritardo di condizione fisica e tecnica e questo fattore lo stiamo pagando in maniera evidente».

IL TABELLINO

DELTA DESPAR TRENTINO – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 0-3

PARZIALI: 14-25, 16-25, 19-25

DELTA DESPAR TRENTINO: D’Odorico 8, Furlan 6, Marcone 6, Melli 8, Fondriest 3, Cumino 0, Moro (L); Pizzolato 7, Trevisan 0, Bisio 0, Ricci 0. All. Bertini

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Gennari 2, Stevanovic 5, Poulter 5, Gray 16, Olivotto 9, Mingardi 14, Leonardi (L); Escamilla 5, Herrera Blanco 3, Piccinini 1, Bonelli 0. Non entrate: Cucco (L), Bulovic. All. Musso

ARBITRI: Pozzato e Sabia.
DURATA SET: 20′, 23′, 23′ (totale: 1h06′).
NOTE: Delta Despar Trentino (attacco 32, muro 4, ace 2, errori azione 4, errori battuta 8), Unet E-Work Busto Arsizio (attacco 41, muro 12, ace 7, errori azione 6, errori battuta 5). Mvp: Olivotto.

Leggi anche:

Highlights Campodarsego-Trento 0-1: Video Gol e Sintesi (Serie D 2020-21)