Trento Clarentia-Atletico Oristano 7-2: Cronaca e Tabellino

E sono tre, i successi consecutivi e i punti che ora separano le gialloblu dal terzo posto in classifica. Il Trento affonda l’Oristano, nonostante qualche errore in più del previsto dimostrando carattere e tenacia. La tripletta di Alessandra Tonelli e i goal di Rosa, Zappini, Torresani e Fuganti permettono al Clarentia di allungare la striscia positiva e di consolidare il quarto posto.

Live match

Mister Pavan conferma le ipotesi della vigilia rivoluzionando l’attacco con gli innesti di Maurina e della giovane Parisi nel 4-3-3 studiato ad hoc per esaltarne le caratteristiche. Giulia Rosa e Alessandra Tonelli aggiungono qualità in mezzo al campo affiancando il playmaker Fuganti. Il primo squillo è della formazione sarda che riesce a procurarsi un rigore dopo sette minuti, causato da Ruaben. Mattana batte Valzolgher e fa 0-1. La risposta gialloblu non tarda ad arrivare e Alessandra Tonelli si inventa il goal del pareggio, coadiuvata dal portiere ospite che non riesce ad intervenire sul tiro dalla linea di fondo del numero 8 trentino. Venti minuti più tardi il Clarentia mette la testa avanti, ancora grazie a Tonelli che, servita al limite dell’area, salta un avversario e calcia di punta senza lasciare scampo al portiere. A cinque minuti dall’intervallo, l’Oristano ristabilisce però la parità grazie ad un’azione insistita di Tonon che sfrutta a proprio favore la generale staticità della formazione di casa.

Nella ripresa il Trento Clarentia scende in campo più determinato e Giulia Rosa si scatena siglando il goal del 3-2 e servendo ad Alessandra Tonelli la palla per la tripletta. Zappini torna poi a sorridere segnando il primo goal dopo l’infortunio che vale il 5-2 trentino e Torresani chiude il set servita da un’ispiratissima Rosa. La ciliegina sulla torta l’aggiunge Matilde Fuganti che pesca il jolly dal mazzo sbattendo la palla in rete con un potente tiro da fuori area. La formazione di Pavan, che colpisce anche un palo con Daprà nel finale, rimedia ad un primo tempo opaco con una ripresa brillante. I tre punti nel recupero della 17° giornata permettono al Trento Clarentia di consolidare il quarto posto e di accorciare sull’Unterland Damen terzo.

IL TABELLINO DELL’INCONTRO

TRENTO CLARENTIA – ORISTANO 7-2

TRENTO CLARENTIA: Valzolgher, Varrone, Ruaben, L. Tonelli, Lucin (32’st Tonetti), Fuganti, Rosa
(32’st Daprà), A. Tonelli, Parisi (1’st Torresani), Zappini (23’st Tononi), Maurina (10’st Poli).
A disposizione: Antolini
Allenatore: Libero Pavan

ATLETICO ORISTANO: Patta, Scalas, Barrocu (37’st Loddi), Catte, Cadoni (14’st Deriu), Maver,
Grassino, Tonon, Mattana, Meloni. 37 esce 27 entra4 14’ esce 29 entra 9
A disposizione: –
Allenatore: Luca Suella

Arbitro: Trevisan di Mestre

Reti: 7’pt Mattana (O), 11’pt, 32’pt e 20’st A. Tonelli (T), 40’pt Tonon (O), 9’st Rosa (T), 22’st Zappini
(T), 26’st Torresani (T), 32’st Fuganti (T).

foto: Artesini