Trento Clarentia-Padova 5-0: Cronaca e Tabellino

La partita perfetta non esiste, forse. Quella disputata dal Trento Clarentia ieri, come dichiarato da mister Pavan, probabilmente però ci si avvicina molto. Le gialloblu hanno dominato il rettangolo verde per 90’ trafiggendo per 5 volte la porta biancoscudata e rischiando poco o nulla in fase difensiva. Rosa, Torresani, Poli, Alessandra e Linda Tonelli hanno griffato l’incontro finalizzando quanto di buono prodotto dalla squadra.

Live match

Mister Pavan conferma il sistema di gioco proposto a Venezia variando l’undici titolare solo a causa dell’infortunata Lenzi. Ruaben viene così dirottata al centro della retroguardia, mentre Lucin prende numericamente il posto del difensore classe 95. In avvio di partita, il Trento Clarentia prende in mano le redini del gioco ma riesce a rendersi pericoloso solo al minuto 16. Rosa arma il destro in corsa di Poli che, da fuori area, calcia con forza senza inquadrare lo specchio. Pochi minuti più tardi l’affondo è vincente: Alessandra Tonelli lavora sapientemente un pallone al limite dell’area e pennella per Rosa sul secondo palo. L’attaccante aggancia perfettamente e con il destro batte il portiere siglando il goal del vantaggio. Al 26’ Torresani scalda i guanti a Paccagnella sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mentre sei giri di lancette più tardi raddoppia. Con calma serafica le gialloblu occupano la metà campo biancoscudata e accelerano improvvisamente con una combinazione di passaggi sull’asse Tonelli – Rosa – Torresani, finalizzata alla perfezione da quest’ultima che fredda Paccagnella e fa 2-0. Nella ripresa le padrone di casa mantengono il predominio territoriale e affondano a piacere tra le maglie della difesa ospite. Al decimo Torresani conquista il fondo e imbecca Alessandra Tonelli sul secondo palo ma la sua conclusione sfiora soltanto il legno della porta biancoscudata. È solo il preludio del 3-0, perché pochi istanti dopo Poli serve il tris. Questa volta è Alessandra Tonelli a conquistare il fondo e a indirizzare il pallone in mezzo all’area, Poli prima centra il portiere, poi conclude senza problemi mettendo a referto la quinta rete in dieci partite. Il quarto goal dell’incontro è invece una vera e propria magia di Alessandra Tonelli che, con un calcio di punizione da 25 metri, spedisce la palla alle spalle di Paccagnella. Nel finale c’è spazio anche per il goal di Linda Tonelli che si apposta sul secondo palo e inzucca il corner spiovente battuto da Poli. Il successo del Trento

Clarentia è di quelli riempiono di fiducia l’ambiente, di quelli che immagini la sera prima di andare a dormire. Le gialloblu riconquistano la quarta posizione e accorciano sulla terza grazie alla sconfitta dell’Unterland Damen.

IL TABELLINO DELL’INCONTRO

TRENTO CLARENTIA – PADOVA 5-0

TRENTO CLARENTIA: Valzolgher, Varrone, L. Tonelli, Ruaben, Lucin, Fuganti, Torresani, Poli, Rosa (23’st Maurina), A. Tonelli (40’st Chierchia), Daprà (30’st Zappini).

A disposizione: Tonetti.

Allenatore: Libero Pavan

PADOVA: Paccagnella, Biasiolo, Amidei, Dal Pozzolo, Sarain, Spagolo, Nicoletto, Saggion, Michielon (40’st Caallegaro), Gastaldin (1’st Favero).

A disposizione: Costantini, Orlando, Rapesi.

Allenatore: Giancarlo Murru

Arbitro: Marra di Mantova

Reti: 20’pt Rosa (T), 32’pr Torresani (T), 16’st Poli (T), 20’st A. Tonelli (T), 46’st L. Tonelli (T).

Leggi anche:

Biglietti Trento-Padova (PlayOff Volley Maschile 2019): Prezzi e Info